Accademia di Tara
Pubblicazioni
Accademia di Tara
Pubblicazioni
Presso l’Accademia di Tara da anni lavoriamo sui temi della Crescita Personale, della Consapevolezza e della evoluzione della Coscienza.
Attraverso il Metodo Ihbes®, utilizzato e sperimentato nella Formazione Ulisse, riteniamo di aver aggiunto alcune qualità nello sviluppo di questi temi: semplicità, sintesi e un po’ di pragmatismo.
In questa pagina troverai sia il testo che i file audio per conoscere questo Metodo.


Presentazione del Libro

Buona lettura e buon ascolto Sergio & Mariangela

Il Metodo Ihbes

Il segreto di un buon viaggio

Questo libro è dedicato a tutti coloro che sentono di dare più di quanto ricevono, o a quelle persone che pensano che se qualcosa o gli altri cambieranno allora saranno felici; o, ancora, a chi non riesce a lasciarsi alle spalle qualcosa del passato, a chi desidera liberarsi dai sensi di colpa e anche a chi semplicemente vuole migliorare le proprie relazioni.

È un libro di facile comprensione, scritto per tutti, ma che può essere utile anche a professionisti delle relazioni di aiuto i quali potranno, frequentando i nostri Master di Formazione, diventare Trainer di questo Metodo.

Scarica l'estratto

Inserisci la tua email per scaricare un estratto del libro!

I Percorsi Audio dell'Accademia di Tara

Le tecniche di meditazione proposte sono visualizzazioni guidate che invitano a immaginare e concretamente a fare determinati movimenti, ad assumere specifiche forme. Per ottenere il miglior beneficio è importante viverle coinvolgendo tutti i sensi e il corpo.

Studi di laboratorio hanno dimostrato che le onde sonore sono in grado di modificare la pressione sanguigna, la respirazione, il battito cardiaco, la resistenza elettrica della pelle, la sudorazione, la risposta neuroendocrina, la concentrazione e le onde cerebrali. Si può dunque intuire che ciò che definiamo suono influisce profondamente sull’uomo.
Le frequenze musicali stimolano il nostro apparato uditivo con specifiche onde e particolari componimenti volti al risveglio delle percezioni e al conseguimento di uno stato di benessere della persona. Attraverso l’ascolto consapevole della musica è possibile sperimentare un particolare stato di equilibrio, generato in questo caso dai 528Hz, frequenza conosciuta per armonizzare il nostro DNA che, come ogni altra parte del nostro corpo fisico, è in grado di entrare in sintonia con la musica.

Nel nostro corpo infatti l’intreccio di proteine che compone il DNA è dotato di ricetrasmittori di frequenze molto evoluti che interagiscono costantemente con l’esterno e in particolare con i suoni.
Pace ed espansione mentale sono effetti tipici della vibrazione armonica stimolata dalla quinta musicale utilizzata in questo brano, tecnicamente centrato sull’uso di specifiche frequenze definite  terapeutiche particolarmente adatte ad indurre uno stato di totale sintonia con se stessi.

Il brano è composto interamente con strumentazione elettronica e un accurato lavoro di editing affinato da suoni binaurali appena percepibili a livello conscio, ma di sicuro impatto benefico sulle onde cerebrali durante la sessione di meditazione.

La meditazione guidata “Oceano” e le altre tecniche meditative che trovi in questa pagina sono composte esclusivamente per l’Accademia di Tara: testi e voce di Mariangela Vinai, sottofondo musicale di Piercarlo Bormida con lo pseudonimo di Bórmanus.

Mariangela Vinai
Consulente Relazionale-Olistico – Counselor Olistico
Scrittrice e ricercatore spirituale
Vice direttore Accademia di Tara e Trainer Formazione Ulisse e Metodo Ihbes
Conduce Incontri di Tecniche di Meditazione in gruppo e sessioni individuali di Bars e Consulenze Relazionali-Olistiche orientate verso l’aspetto animico e spirituale della Persona.

Piercarlo Bòrmida
Musicista professionista, co-fondatore dell’etichetta Betulla records, dopo quasi trent’anni di attività in ambito artistico si dedica oggi allo studio della pranoterapia associata alle frequenze musicali (ha suonato in diverse location italiane ed europee, non ultima il Sonar di Barcellona, principale festival internazionale di musica elettronica – parallelamente ha alimentato la propria discografia utilizzando numerosi pseudonimi a seconda dei diversi stili di ricerca). Anima dell’Associazione Culturale e di promozione sociale il Bardo si dedica allo studio e alla promozione delle discipline Olistiche.

Premessa:
Meditazione è uno stato di coscienza: non si può “fare Meditazione” la Meditazione accade.
Le varie tecniche di meditazione, tra cui le visualizzazioni che proponiamo, sono solo un mezzo per facilitare l’accadere della Meditazione.
Meditare non ci fa divenire più spirituali, meditare serve a divenire più consapevoli del nostro modo di agire e relazionarci nel mondo.

Suggerimenti:
Le tecniche di meditazione proposte sono visualizzazioni guidate. Per ottenere il miglior beneficio è importante viverle coinvolgendo tutti i sensi e il corpo.
Trova nella tua casa un luogo dove sei certo di non essere disturbato per tutto il tempo che dedicherai alla tecnica di meditazione.
Durante tutto il tempo della visualizzazione rimani presente al respiro, senza cambiarlo o giudicarlo, ma ricordandoti di respirare.
Se arrivano (e arriveranno) dei pensieri, non elaborarli, non svilupparli, semplicemente osservali e lasciali passare come se fossero nubi o uccelli nel tuo cielo interiore.
Se ti distrai riporta la tua attenzione al respiro.
Immagina le suggestioni proposte e vivile il più possibile nel corpo: fai concretamente i movimenti e assumi le specifiche forme suggerite.
A fine Meditazione c’è un tempo di silenzio e di ascolto sottile. Sarai invitato a sedere, mettiti comodo.
Rimani presente al respiro, non ricercare l’immobilità, se ti serve fare qualche movimento, per sciogliere eventuali tensioni, muovi serenamente.
Quando sia tutto terminato prendi il tempo che ti serve prima di ritornare alle consuete attività.

Buona Meditazione

Inserisci la tua email per scaricare il file audio

 Per permettere alla mente di intravedere ciò che non le è dato di comprendere riguardo all’Eterno e all’Infinito utilizzeremo la metafora del “viaggio della goccia”.
Immagina di essere oceano (che è ciò che meglio può esprimere i concetti di eterno e Infinito).
Sappiamo che nelle manifestazioni dell’oceano esiste un continuo movimento che genera onde che si infrangono sulle sponde.
Nel momento in cui un’onda si infrange su una sponda genera degli spruzzi che contengono delle gocce della sua acqua che, per un breve tempo, si staccano dall’oceano per vibrare nell’aria e ricadere successivamente nell’oceano stesso.
La vita di un essere umano può essere paragonata al “viaggio” della goccia.
La goccia si identifica con un suo confine, una sua forma unica e particolare.
Vive la sua esperienza soggettiva di viaggio come goccia.
E’ staccata momentaneamente dal resto dell’oceano ma rimane pur sempre parte dell’oceano stesso.
Il viaggio di questa goccia può essere più o meno lungo: uno schizzo nel cielo e una rapida ricaduta nell’oceano.
Oppure la goccia può cadere un po’ più in là, asciugarsi su una pietra ed evaporare.
Si trasformerà e comincerà a vagare nell’aria per poi condensarsi di nuovo in pioggia, bagnare prati e boschi e di nuovo evaporare.
E’ possibile diventi neve e solo in primavera tornerà di nuovo a fluire da un torrente ad un fiume per arrivare al mare e dal mare comunque e sempre ritornare all’oceano.
Spesso nel breve o lungo viaggio, che chiamiamo vita, ci dimentichiamo di essere oceano e riteniamo di essere solo (e soli) una goccia.
Metodo Ihbes® serve a ricordarci che siamo oceano, che al momento abbiamo tutto il diritto di vivere la nostra magnifica esperienza di goccia, ma anche che, se teniamo ben presente la nostra intrinseca natura di oceano, la nostra esistenza, come goccia, sarà molto più intensa ed esaltante.

Cammina lentamente nello spazio intorno a te,

porta l’attenzione ai tuoi passi, al tuo corpo in movimento,

con lunghi, profondi respiri sciogli dolcemente
le tensioni in ogni parte del tuo corpo,

respira, l’aria entra nei tuoi polmoni, li espande ed esce,
portando via tutto ciò che non ti serve adesso trattenere.

Scegli ora un punto dove fermarti e chiudi gli occhi.

Libera il tuo corpo in un movimento leggero,
immagina di muoverti nell’ acqua,

immagina adesso di essere terra che si scioglie nell’acqua,
accarezzato dall’acqua, Il tuo corpo piano piano si scioglie,
diventa acqua.

Respira profondamente, con ogni respiro diventi
Acqua sempre più limpida, chiara, trasparente, calma,

ora sei l’acqua di un immenso Oceano di quiete.

Sei parte dell’oceano, grande, infinito,
ne senti l’estensione, la vibrazione,

sei oceano che respira: calmo, profondo, immenso, potente.

L’oceano è movimento… muoviti come oceano.

L’oceano è onde… diventa onda.

L’onda si infrange sulla sponda, crea infinite gocce che esplodono nell’aria… diventa goccia.

danza gli eventi della tua vita di goccia.
senti nel corpo le emozioni
portale nel tuo movimento, respiraci dentro, profondamente… profondamente,

lascia emergere le comprensioni, le intuizioni

i sentimenti adesso di fiducia, gratitudine, amore.

Espandi il tuo movimento.

Attraverso altre gocce incontri tua vera essenza, in una danza inarrestabile e infinita, impari ad amare.

Fai pace con te, fai pace con la Vita, di Si alla Vita.

Lungo sarà il tuo viaggio di goccia e nel ritornare all’oceano sarai Amore, silenzio e suono, vibrazione e luce.

Rallenta il tuo movimento

Respira profondamente, percepisci il tuo corpo,
sentine adesso la vibrazione, godi della vita che scorre in te… inarrestabile, eterna.

Lascia che una parola emerga dal tuo cuore per ricordarti che sei oceano,
per riconoscere in te l’infinito e l’eterno.

Ora siedi, rimani silenzioso e ascolta…

Con i tuoi tempi, lentamente apri gli occhi.

A breve altri Percorsi audio reperibili su Amazon