iniziativa-di-volontariato-02

Iniziativa di Volontariato

Accademia di Tara
Percorsi di Formazione Professionale riconosciuti AssoCounseling e Aipo
In questo periodo avere uno spazio di ascolto e un po’ di compagnia, sebbene virtuale, può fare la differenza per molte persone che si trovano a dover fronteggiare un periodo di isolamento.
Per questo motivo l’Accademia di Tara mette a disposizione uno sportello di ascolto virtuale.
Il servizio è GRATUITO e sarà gestito da docenti e da allievi in fase di tirocinio della Formazione Ulisse in Counseling Relazionale.
Le richieste di colloquio saranno vagliate tutti i giorni dalle ore 9 alle 18.
Counseling è un termine intraducibile in italiano, ma ha comunque una etimologia latina: deriva da cum e solo cioè stare con la Persona sola.

Prtecipano all’iniziativa: Sergio, Mariangela, Daniela, Martina, Paolo, Cristina, Simona, Venera, Giulia, Francesca, Sara, Valentina, Barbara B., Patrizia, Susanna, Emiliana, Donata, Michele, Barbara D’, Roberta, Alessandra…

Per usufruire del servizio puoi compilare il Form sottostante indicando le tue preferenze.
Il primo Operatore disponibile ti contatterà con un messaggio comunicandoti l’orario in cui potrai chiamare per fruire di un colloquio telefonico o in videoconferenza.
Ricevuto il messaggio con specificato l’orario dovrai confermare la tua richiesta.
Condividi!
le-danze-dei-fiori-di-bach-01

Le Danze dei Fiori di Bach

Due giorni per sperimentare, nella splendida cornice dell’Agriturismo Terra di Tara, il potere rigenerante delle danze meditative dei Fiori di Bach

Programma del Seminario

  • Le Danze dei trentotto Fiori di Bach con la coreografia di Anastasia Geng: significato dei passi e della gestualità
  • Alcune danze dei Fiori di Bach di Gila Antara e Amei Helm
  • Altre musiche per alcune Danze dei Fiori di Bach

Agosto - sabato 1 e domenica 2

Ascolta la voce del tuo cuore
Conduce Carla Valente Counselor professionista ad orientamento Gestaltico iscritta Registro Italiano Counselor S.I.Co n.°A0384 –
Formatrice in essenze floreali – Insegnante di danze dei Fiori di Bach – Iscritta Registro Italiano Floriteraeputi n.12
Direttrice e Formatrice della scuola di Gestalt Counseling a Orientamento Artistico
Formazione in Lomi – Bodywork presso il centro di Ricerca Terapeutica di Ranzo.
Formazione in Danze dei Fiori di Bach e Danze meditative con Joyce Dijkstra.
Seminari con Barbara Mori, Gabriele Wosien, Martine Winnington, Mandy de Winter, Martin Scheiwiller, Carolina Botti, Adrian Gut.
Workshops in Danzaterapia Bioenergetica, Psicobiologia.
Formazione in Disegno onirico.
Tiene Corsi di Formazione sui Fiori di Bach e Fiori Californiani, Danze dei Fiori di Bach e Meditazione della Danza.

Le Danze dei Fiori di Bach sono il frutto del lavoro di Anastasia Geng, una terapeuta lettone che negli anni ‘80 ha collegato i trentotto fiori del dott. Bach alle danze della sua terra, i Paesi Baltici, dove la musica e le danze esprimono l’anima di questi popoli.

La danza da sempre ha accompagnato l’uomo, presso alcune culture ancora oggi segna i momenti fondamentali della vita, la nascita, il matrimonio, la morte, il passaggio delle stagioni.
La coreografia di ogni danza ci riporta all’energia del fiore, all’emozione ad esso collegata e ognuno può viverla in modo diverso a seconda della situazione emozionale del momento; la danza può suscitare calma, rilassamento, ma anche irritazione, ansia, in ogni caso avvia un processo di consapevolezza che continua nei giorni successivi; l’azione è comunque dolce e non forza mai la persona ma la accompagna attraverso i sogni, le intuizioni e gli insight.


Queste danze utilizzano antichi simboli: il cerchio, simbolo di unità e uguaglianza, la stella a cinque punte, grande simbolo di protezione; l’otto, simbolo dell’infinito. Questi simboli corrispondono a degli archetipi e mettono in moto dei processi di guarigione.
All’interno del cerchio ognuno ha il proprio posto e sperimenta la relazione con gli altri partecipanti del gruppo attraverso il contatto fisico delle mani e lo sguardo, trova sostegno per incontrare se stesso ed esprimere le proprie emozioni.

I partecipanti si muovono in alcuni momenti sul cerchio e a volte verso il centro per poi tornare sul proprio cammino arricchiti di una forza nuova; a volte si muovono in coppia e allora la danza diventa ricca di incontri.
Il centro attorno a cui si danza viene sempre segnato con una candela, dei fiori o altri simboli e rappresenta il proprio centro, la fonte da cui tutti veniamo, la sorgente dell’acqua o della luce.

La malattia secondo il dott. Bach nasce quando ci allontaniamo dalla nostra strada e perdiamo il contatto con il nostro Sé.    

Queste danze possono aiutarci a tornare sul nostro cammino, a recuperare i nostri ritmi; la musica agisce in modo profondo e ha un effetto sui ritmi del corpo come il respiro e il battito cardiaco.          

Ciò che accomuna il lavoro di Anastasia con quello del dott. Bach è la semplicità: i semplici  passi e la facile gestualità rendono queste danze accessibili a tutti bambini, adulti e anziani

Il Seminario proposto rappresenta la prima tappa del Percorso Formativo in Danze dei Fiori di Bach.

Per chi desideri completare questa Formazione seguiranno altri tre seminari in date da definire.

Informazioni:
Carla Valente tel. 338 15 65 574
carla.valente55@gmail.com

Sede dell'Evento

Agriturismo Terra di Tara – via Chiarole, 20 Vicoforte (Cn) – (mappa)

Logistica

L’Accademia di Tara considera il contatto con un ambiente sano e naturale e una Formazione di tipo residenziale un grande valore aggiunto per la buona riuscita del Corso.

Il gruppo avrà a disposizione cucina attrezzata e dovrà provvedere autonomamente per quanto riguarda il cibo.

Il pernottamento nell’Agriturismo Terra di Tara è possibile, già a partire dal venerdì sera, in confortevoli camere a più letti con annesso bagno.
Sarà richiesta solamente una piccola quota di rimborso spese. (vedi condizioni di partecipazione)

 

Condizioni di partecipazione

  • Il costo per l’intero Seminario è di euro 130
  • pernottamento in Agriturismo euro 10 per persona a notte
    • In alternativa, per chi desiderasse più Privacy, possibilità di pernottamento in strutture vicine in camera singola o doppia con costo di euro 30/45 per persona a notte
  • A fine Seminario l’Accademia di Tara rilascerà Attestato di Partecipazione, una dispensa con le coreografie delle danze e il CD delle musiche.
Condividi!

Lezione aperta dell’Accademia di Tara​ con Anna Bacchia

Nella splendida cornice dell’Hotel Reale di Lurisia abbiamo pensato ad un fine settimana in cui immergersi nell’esperienza di lasciare il conosciuto per entrare in un nuovo spazio:
quello dell’Intelligenza Intuitiva e ancora qualcosa di più…
  • l’unicità irripetibile delle relazioni e l’intùito: “il copione non è il film”.
  • lo straordinario conoscere, comprendere, diagnosticare intuitivo: dar voce a prospettive coerenti con le necessità e le domande emergenti.
  • una palestra per cogliere le risposte che attendiamo, per centrare “i goal senza intenzione”, dove arciere e bersaglio non sono più due: il terreno dell’insight, del capire, della trasformazione, del possibile.

Aprile - sabato 18 e domenica 19

In occasione della presenza di Anna Bacchia, e Roman Calzaferri come Trainer nella Formazione per Professionisti Olistici e Counselor Relazionali, l’Accademia di Tara offre la possibilità di partecipazione all’Incontro ad un numero limitato di persone interessate ai temi trattati.

Saremo guidati in questo Seminario interattivo da Anna Bacchia, “leader di pensiero Olistico nella direzione della pace e dello sviluppo umano”.


Fondatrice del “Consciousness Institute” a Lugano, Svizzera. Docente e Scrittrice.
Invitata dalla Goi Peace Foundation, Tokyo, Giappone, ad avvallare e firmare la dichiarazione mondiale di Pace “The Fuji Declaration”, presentata dal 2015 a governi di tutto il mondo.
Anna Bacchia è fra i vincitori del Premio mondiale per la Pace: “Luxembourg World Peace Prize”.
Per la sua Ricerca Cognitiva e i Progetti Interculturali ÌNIN, INtelligenza INtuitiva, nel 2014 Anna Bacchia è nominata Membro del Club of Budapest, una delle più prestigiose organizzazioni internazionali per cultura, scienza e arte che annovera fra i suoi membri il XIV Dalai Lama, Mikhail Gorbachev, Muhammad Yunus, Gidon Kremer, Edgar Mitchell.

In 40 anni di docenza ha formato migliaia di persone di ogni età, in Europa, Cina, Stati Uniti, Sudamerica.
È Membro del World Peace Forum, e Fondatrice della Formazione ÌNIN INnovazione INtuitiva, LIFE Leaders international(R)

Programma del Seminario

Sabato 18

  • ore 14,30 – 15 – registrazione dei partecipanti
  • ore 15 – apertura dei lavori a cura di Sergio Siccardi & Mariangela Vinai – Direttori Accademia di Tara
  • ore 15,20 – 18 Seminario Interattivo di Anna Bacchia(previsto un coffe-break)
  • ore 18 chiusura lavori

Domenica 19

  • ore  9 -9,30 registrazione dei partecipanti
  • ore 9,30 apertura dei lavori a cura di Sergio Siccardi & Mariangela Vinai
  • ore 9,50 – 13 Seminario Interattivo di Anna Bacchia – (previsto un coffe-break)
  • ore 13 – 14,30 Pranzo sociale (incluso nel costo del Seminario )
  • ore 14,30 – 18 Seminario Interattivo di Anna Bacchia – (previsto un coffe-break)
  • ore 18 chiusura lavori

Sede dell'Evento

Hotel Reale – Via Delle Terme, 13 – 12088 Lurisia (CN)
Telefono: 0174 583005

Condizioni di partecipazione

Il costo dell’intero Seminario incluso Il pranzo della domenica è di:

  • euro 152,80 per prenotazioni entro il 31 marzo 2020
  • euro 178,80 per prenotazioni dopo il 31 marzo 2020

Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo (posti limitati) e dovranno essere accompagnate da versamento, tramite bonifico bancario, del costo del Corso.

Personalizzazione del programma da concordare con segreteria hotel Reale - Telefono: 0174 583005

Programma relax del sabato sera
dalle ore 18 alle ore 19,30 possibilità di percorso benessere nella Spa del Hotel Reale Nivolano  (30 euro)
ore 20 circa – cena con menù alla carta

possibilità di pernottamento in Hotel in:

  • camera singola 50 euro
  • camera dopppia 35 euro
  • camera tripla 30 euro
  • camera quadrupla 28 euro

La prenotazione deve essere fatta direttamente dagli interessati specificando tipo di camera desiderata e nome degli utenti.

Condividi!